Formati Automatici di Stampa

Da SIS Group Manuali.

Nelle nuove versioni delle procedure GruppoSIS è stata introdotta la funzionalità Facile!Print, che permette di salvare le impostazioni dei drivers di stampa senza dover installare più stampanti per ogni formato.

Indice

Utilizzo di stampanti su Server

Nei sistemi omogenei, dove sia il server che le postazioni possono condividere i driver stampanti (Es. sistemi 64 bit generali), è possibile utilizzare la distribuzione delle stampanti installandole sul server ed eseguendo il "Collega Stampante" lato client.
Per il corretto funzionamento del sistema, la stampante sul server deve avere un nome semplice, senza spazi e possibilmente corto:

  • SETA
  • SETA1


Impostazione e salvataggio di un Formato

Facile!Print
Caricare Un Formato

Per la configurazione dei formati di stampa è necessario eseguire questa funzionalità:

  • Da VideoScrittura: Parametri/Formato Drivers di Stampa
  • Da Configurazione Stampa Repertorio: Formati di Stampa dalla sezione dei formati.

Avviando la procedura appare una finestra di caricamento file. Lo scopo è permettere di caricare un formato esistente per modificarlo.

  • Caricando un formato, viene impostata la stampante e le impostazioni del formato per la successiva configurazione
  • Premendo annulla, viene conservata la stampante ed il formato attualmente attivi per la successiva configurazione.

In entrambi i casi sarà possibile successivamente scegliere la stampante e le sue proprietà avanzate dalla maschera standard di impostazione Stampante di Windows.
Al termine della configurazione verrà richiesto di salvare il formato, sovrascrivendo oppure inserendo un nuovo file.

Facile!Print
Impostare Un Formato
Facile!Print
Salvare Un Formato





















Scelta di un formato

Nelle maschere di scelta stampante dei programmi GruppoSIS, oltre ad apparire l'elenco delle stampanti di sistema, vengono aggiunti i formati personalizzati, identificabili dalla dicitura facileprint: prima del nome del formato.
Scegliendo un formato facileprint:, oltre alla scelta della stampante, verranno anche impostati i parametri quali formato carta, orientamento, cassetto di entrata e di uscita.

Facile!Print
Elenco Stampanti








Condivisione dei formati

I Formati di stampa vengono memorizzati nella sottocartella Drivers della cartella di rete degli applicativi.
All'interno della sottocartella vengono create ulteriori sottocartelle per poter distinguere i formati rispetto al sistema operativo.

In generale un formato impostato per un sistema XP
è diverso da un formato per un sistema Windows 7
In reti miste sarà quindi necessario impostare i formati
per entrambi i sistemi operativi.

Le Cartelle dei sistemi operativi

  • Windows XP: Sistemi Windows XP a 32 bit
  • Windows 7: Sistemi Windows 7 e Windows Vista 32/64 Bit
  • Unnknown OS: Sistemi non riconosciuti (Es. Windows Server 2008)
  • Windows 2000: Sistemi Windows 2000

Duplicazione di formati per utenti diversi

La duplicazione dei formati è necessaria in sistemi di stampa con uscita esterna a più cassetti. E' infatti necessario inserire nel formato il cassetto di uscita che varia per ogni utente.
In questo scenario ha senso duplicare i formati mantenendo il loro nome in modo che tutti gli utenti agiscano sullo stesso nome di formato, mentre il sistema automaticamente sceglie l'opzione di uscita per ogni utente.
I formati sono duplicabili in ulteriori sottocartelle che sono collegabili alla postazione od all'utente.

Logica di utilizzo dei formati

Il formato viene caricato e salvato secondo un ordine prioritario di cartelle:

  • La base di partenza è la cartella di rete Drivers\<sistema operativo>
  • Se viene trovata in essa la sottocartella <U_NUMBER(*)>, i formati sono caricati e salvati da questa cartella
  • Se non viene trovata la cartella <U_NUMBER> ma viene trovata la sottocartella <USERNAME (**)> i formati sono caricati e salvati da questa cartella
  • Se non sono presenti le cartelle <U_NUMBER> e <USERNAME> viene utilizzata la cartella Drivers\<sistema operativo> (formato condiviso)
In generale le sottocartelle sono necessarie solo
in sistemi con l'uscita stampante a più cassetti

(*) il valore della variabile di ambiente U_NUMBER, normalizzato con le X (il nome della cartella .USR senza estensione)
(**) il login del computer (variabile di ambiente USERNAME

Altri Scopi della cartella di rete Drivers

Nella cartella di rete Drivers è possibile copiare files font in formato *.ttf per distribuire fonts non native alle postazioni.
La procedura di distribuzione fonts è presente nella maschera di configurazione della stampa del repertorio

Drivers Consigliati

  • Hp 9040/9050
    • Windows XP: Driver HP HP9050PCL5-winvista2kxp2003.exe (per Download contattare GruppoSIS)
    • Windows 7: Driver HP PCL6 sul sito HP
Strumenti personali