Fatturazione Elettronica

Da SIS Group Manuali.

Indice

Manuale Fatturazione Elettronica

La Fattura Elettronica è una fattura che viene emessa, trasmessa, ricevuta e conservata in un formato elettronico che consente il suo trattamento automatico ed elettronico come definito nella Direttiva 2014/55/UE.
Il formato di cui sopra è il formato digitale XML
(linguaggio che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, al fine di verificare che le informazioni in esso contenute siano conformi alle direttive).
L'autenticità dell'origine e lì'integrità del contenuto sono garantite tramite l'apposizione della firma elettronica. Dopo aver apposto la firma le fatture devono essere trasferite tramite Sistema di Interscambio (SDI) all'Agenzia delle Entrate per raggiungere il Business Partner finale.

La procedura di creazione della fattura è rimasta invariata fino al momento della memorizzazione del pagamento e della successiva stampa; è comunque indispensabile effettuare l'aggiornamento del programma.

Integrazione anagrafica per l'invio della fattura al cliente

Fatturazione Elettronica

Per inviare la fattura elettronica è necessario integrare le anagrafiche dei clienti.
Per fare questa operazione si deve entrare nel menu Archivi -> Anagrafica -> entrare in MODIFICA della ditta e poi nel TAB Contropartite-Fatt. elettronica



















Nel caso di cliente ditta indicare il codice destinatario o la pec comunicata preventivamente dal cliente

Nel caso di privati il programma imposta in automatico il codice destinatario con 7 zeri "0000000".
Per i residenti in italia impostare il campo Paese con il parametro IT

Nel caso di residenti esteri se non si opta per predisporre "l'esterometro" bisogna inserire 7 volte X "XXXXXXX" nel campo codice destinatario e nel campo paese dei dati anagrafici inserire il codice nazione estero.

Per le pubbliche amministrazioni il codice destinatario e' composto da 6 caratteri.

Se questi parametri non sono stati impostati non è possibile procedere con la creazione dell'XML.
In questo caso sarà necessario integrare questi dati durante l'impostazione della fattura con un doppio click sul codice cliente (vedi figura in basso).











Modifiche alla griglia di fatturazione

La griglia di fatturazione e' stata aggiornata con l'aggiunta dei campi xml e sezionale.
La disposizione delle colonne è stata migliorata togliendo la colonna Lire e mettendo "sezionale" accanto a "numero". Nella colonna XML sono presenti due codici che si aggiornano quando la fattura XML viene creata e quando e' pronta per l'Invio
Tipologia C = FATTURA CREATA
Tipologia I = FATTURA PRONTA PER L'INVIO.
Se la griglia non fosse impostata con i nuovi campi dal menu ? utilizzare la funzione Reimposta colonne griglia
Per visualizzare il file XML di una fattura, premere il pulsante destro del mouse sopra la fattura desiderata ed utilizzare l'apposita funzione.
















Creazione della fattura elettronica

Vediamo ora nel dettaglio come si presenta la nuova schermata della fattura.
Sono stati aggiunti i tasti Crea XML per creare il file della fattura elettronica ed il pulsante Altri Dati Fattura elett., che consente di inserire ulteriori informazioni aggiuntive relativi alla fattura PA o note di credito.
Il tasto Crea XML e' ripetuto due volte rispettivamente per la fattura sintetica ed analitica.
I pulsanti di stampa hanno le stesse funzionalità di prima.
Dopo aver predisposto la fattura procedere premendo il tasto Crea XML alla creazione del file
Se avete necessità di emettere note di credito e' necessario indicare la fattura di riferimento, la date e la linea della fattura originale che viene annullata.


















Se questi parametri non sono stati impostati non è possibile procedere con la creazione dell'XML.
In questo caso sarà necessario integrare questi dati durante l'impostazione della fattura con un doppio click sul codice cliente (vedi figura in basso).











Dettaglio pagamento


Dopo aver premuto il tasto Crea XML, vengono creati i movimenti contabili, e la fattura elettronica. Apparirà la maschera del dettaglio di pagamento dove è possibile procedere ad una integrazione delle modalità di pagamento.

ATTENZIONE! se si sta modificando una fattura per la quale è già stato predisposto il file XML il programma ci comunicherà che andando avanti i dati pagamento precedentemente immessi verranno eliminati e sarà necessario reinserirli.

Premere il tasto Salva
Una volta salvata apparirà la fattura nel formato XML ministeriale:














Dettaglio fattura elettronica

Dopo aver creato la fattura viene visualizzata una schermata con il formato ministeriale dove è possibile verificarla.
Sono disponibili diversi tasti Controlla, Firma, Crea e-mail, Copia per invio, Appunti, Configurazione.

TASTI FUNZIONE DISPONIBILI

CONTROLLA
E' il tasto che viene utilizzato per aprire il controllo diretto nel sito dell'agenzia delle Entrate.</b> Consigliamo di farlo le prime volte che si predispone una fattura.
Potrebbe accadere che al primo lancio del Controllo appaia una schermata di errore. Si tratta solo di un problema di protezione dell AdE. noto che si verifica solo la prima volta che si risolve ripremendo il pulsante "Controlla".

Il programma carica automaticamente il file XML appena creato: premere APRI per allegarlo al sito, inserire la parola di controllo (più in basso) per poi procedere al controllo.
Se l'esito risulterà con errori è necessario tornare in fatture e correggere gli errori , rifacendo poi tutta la procedura di creazione dell'XMl; se l'esito del controllo è positivo si può andare avanti con l'iter di invio.

FIRMA
Viene utilizzato per apporre la firma elettronica alla fattura XML

CREA E-MAIL
Viene utilizzato per inviare via pec la fattura elettronica (nel caso in cui non si utilizzi un portale dedicato per l'invio)

COPIA PER INVIO
Premendo questo tasto la fattura XML viene copiato nella cartella dove il software di invio provvederà a prelevare le fatture ed inviarle al portale di gestione (digital HUB). importante!!! lo stato della fattura dopo aver premuto questo tasto diventa <"I"> cioè pronta per invio diretto al sistema di intescambio

APPUNTI
Permette di memorizzare l'URL del file per utilizzare l'invio con mezzi di spedizione alternativi

CONFIGURAZIONE
Il tasto ci consente di impostare le cartelle di appoggio alla spedizione.

Dopo aver predisposto la "Copia per l'invio", si può chiudere la schermata di controllo tramite tasto Chiudi e tornare alla schermata principale di fatturazione.

Per l'invio delle fattura al sistema di interscambio fare riferimento al manuale del DH Tools ed al manuale del portale Digital Hub che si possono scaricare in formato PDF all'interno del portale web Digital Hub.

N.b.: Il DH Tools consente di effettuare l'invio massivo e periodico delle fatture XML al Digital Hub. 

ATTENZIONE! Le fatture spedite tramite DH Tools vengono inviate direttamente al sistema di Interscambio senza ulteriori passaggi

Stampa Fattura di cortesia


N.B.: nel caso in cui si voglia comunque inviare ai clienti copia della fattura in PDF o cartacea è stato aggiunto un parametro:
Dicitura copia di cortesia fattura elettronica:
è essenziale compilarlo (vedi esempio dicitura nell'immagine) per comunicare al cliente che il documento NON è può essere considerato DOCUMENTO FISCALE Il menu delle configurazioni è accessibile dal menu Personalizzazioni / parametri / abbreviazioni formati di stampa





















Funzioni di servizio per invii massivi su altri portali

E' stato aggiunto un nuovo menu Fatturazione elettronica in cui sono contenute le seguenti funzioni:
Apri cartella XML da spedire
Questa funzione permette di aprire la cartella dove sono posizionati i file xml da inviare.
Copia percorso cartella XML negli appunti
Copia nella clipboard il percorso della cartella XML
Crea pacchetto fatture
Permette di creare uno file compresso ZIP per effettuare invii massivi verso piattaforme web di gestione fatture.
Apri portale di gestione
Permette di aprire il portale di gestione fatture configurato nel menu personalizzazzioni/parametri/personalizzazione fatture.
Elimina pacchetto fatture
Permette di eliminare pacchetti di fatture non processati.

Indicazione del codice destinatario

Il codice destinatario va indicato nell'emissione delle fatture e va comunicato ai vostri fornitori in quanto garantisce che il sistema di intersambio dell' AdE indirizzi la fattura al corretto destinatario.
In assenza di codice di destinatario nel file xml la vostra fattura potrebbe non essere recapitata.
E' consigliabile inserire il vostro codice destinatario anche nell'area fatturazione elettronica di fisco on line o entratel

Strumenti personali